PRESS AREA
20 ottobre 2014
“GEOFLUID” record di presenze tra “VERITA” ed “ILLUSIONI”
20 ottobre 2014
Geofluid
Geofluid
Geofluid
Geofluid
Si è conclusa ieri 4 ottobre 2014, al Piacenza Expo, la Ventesima Edizione del Salone Internazionale dedicato al mondo del “SOTTOSUOLO”, vetrina mondiale di settore che ha riscosso un grande successo con un vero bagno di pubblico meritandosi il podio tra le principali Kermesse di “ Matching Business” di tutta Europa.

Vivicentro Network non poteva mancare ed ha seguito per i suoi lettori i 4 giorni dell’ “UNDER GEO PARADE” dove abbiamo trovato costruttori di macchine perforatrici per pozzi e per pali, attrezzature per la geotecnica e la geognostica, tecnologie ed attrezzature per la ricerca, l’estrazione e il trasporto dei fluidi sotterranei.

Una perfetta armonia di 6 macrosettori merceologici in mostra:

GEOFLUID dedicato alle tecnologie ed attrezzature per la ricerca, l’estrazione ed il trasporto dei fluidi sotterranei; GEOTECH specializzato nei settori delle macchine ed attrezzature per le indagini nel sottosuolo, le fondazioni speciali e le palificazioni, NODIG per le perforazioni direzionali, microtunneling, trivellazione orizzontale; GEOCONTROL riservato alle tecnologie ed alla strumentazione per le analisi, il monitoraggio ambientale, l’idrogeologia e la bonifica del sottosuolo; GEOTUNNEL, dedicato alle macchine, attrezzature e strumentazioni per la costruzione di tunnel e gallerie; GEOTERMIA una sezione dedicata alla geotermia, con particolare riferimento agli impianti a bassa e media entalpia per usi residenziali; FORMAZIONE ED INFORMAZIONE, momenti di approfondimento costituiti da workshop, convegni e tavole rotonde con un programma abbastanza denso svoltosi nelle “Conference Halls” della struttura piacentina.

Record di presenze rispetto alle passate edizioni soprattutto per la nutrita compagine di aziende straniere in mostra che ha attirato un pubblico internazionale tant’è che ormai GEOFLUID assurge a riferimento mondiale dell’intero comparto.

. . .

Non pare essere dello stesso avviso il CEO di METAX - CIMA spa il dott. Ettore Dordoni, il quale volentieri rilascia la sua intervista a Vivicentro marcando soprattutto, con grande enfasi, sul brodo di giuggiole che continuano a far bere i politici di turno agli imprenditori italiani i quali invece credono perchè sperano in qualche illusionistica manovra che possa salvare l’economia nazionale. Purtroppo Ettore ricorda a tutti quelli che come lui devono lavorare sodo per assicurare un futuro alla propria azienda che l’ unica forza in possesso dell’imprenditore è la sua buona volontà e lo spirito di sacrificio e di abnegazione.

“Bisogna rimboccarsi le maniche, spaccarsi la schiena e continuare a lottare con una forza lavoro selezionata e competitiva epurandola da chi va a lavorare solo per scaldare il posto, perché frutto di protezioni politiche o sindacali. Competitività e Grinta. Un cocktail vincente unico antidoto per affrontare la crisi e prepararsi ad una eventuale ripresa che avverrà chissà quando…per ora la vera risalita non si riesce ad intravvedere nemmeno all’orizzonte. Ma bisogna avere fiducia di se stessi e del proprio lavoro”.


La Cima è conosciuta nel panorama internazionale per aver reso possibile la riemersione della "COSTA CONCORDIA".Un innovatovo congegno in carpenteria metallica. La Cima ha lavorato in partnerschip con altre imprese per la realizzaione di impalcature che hanno consentito di far riemergere dagli abissi il relitto dell’isola del "GIGLIO", e raddrizzatolo favorito il galleggiamento per portare poi l’enorme nave da oltre 120mila tonnellate allo smantellamento in luoghi adeguati.Cima, spiega l’amministratore delegato Ettore Dordoni, ha realizzato le “canne” da 30 tonnellate l’una, lunghe dai 12 ai 16 metri ciascuna, poi lavorate nei cantieri con sbocco sul mare.

Intervista al Presidente di Cima S.p.A, Dott. Ettore Dordoni, in occasione del Geofluid, Drilling &Foundation 2014 – 20° Edizione della 20° Mostra Internazionale della Tecnologie ed Attrezzature per la Ricerca, Estrazione e Trasporto dei Fluidi Sotterranei



. . .

Articolo pubblicato sul quotidiano online Vivicentro il 5 Ottobre 2014

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO